FullSizeRender-13

Inaugurazione della Sede Regionale della Confederazione dello Sport

Napoli: 10 ottobre grande partecipazione ieri in Via Toledo 256  presso il Palazzo Berio all’inaugurazione della Sede Regionale della Confederazione dello Sport.

Nell’occasione è stato presentato  il nuovo CCNL dello Sport, ed il progetto di promozione sportiva ed impiantistica sportiva nei Lidi Balneari.
L’incontro ha avuto  focus quello di diffondere l’importanza di promuovere le circa 18 discipline del CONI alla presenza saranno promosse da Confederazione dello Sport nei lidi balneari. Bisogna far leva sul fatto che  gli stabilimenti sono palestre naturali- sottolinea Marco Mansueto Presidente regionale della  Confederazione – La mission è quella  di prolungare la stagione estiva per promuovere le  attività sportive per i diversi target di età, in particolare gli over 60, che già frequentano i lidi balneari. Con la messa in campo di questo progetto ci sarà concretamente la possibilità e l’ opportunità  di effettuare una sana pratica sportiva”.

All’incontro hanno partecipato il Dott. Valter Vieri – Consigliere Nazionale delle Confederazione dello Sport; l’Avvocato Luca Stevanato il  Dott. Alessandro Londi – Presidente Nazionale FIIS ;
Dott. Sergio Roncelli  – Presidente Regionale  CONI

Il Comitato Regionale della Confederazione dello Sport: l’ Avv Valeria Casizzone; l’Avv. Erika Hubler; il Prof. Remo Luongo; l’ Avv. Gianmarco Miele e il Dott. Michele Somma.

Inoltre molto graditi gli interventi autorevoli
del Magistrato SERGIO ZEULI
del campione Olimpionico di Tiro a Segno GIUSEPPE GIORDANO

del Presidente  Onorario del SIB Sindacato Italiano Balneari RICCARDO SCARSELLI
Molti professionisti e dirigenti sportivi
Fabrizio Buonocore, Francesco Verde, Manuela Palombi, Vincenzo Grimaldi, Francesco Grillo, Filippo Knight, Enzo Casizzone, Antonio Ferraro,Vincenzo Cozzolino, Luciana Marinelli, Luigi Tuccillo, Roberto Passariello, Titti Alvino, Fernanda Speranza, Luciano Bonetti, Luciano Cogito Colella, Mario Cianci, Barbara Berardi, Filippo Porzio

0001 (3)

Obbligo defibrillatori. Per chi? Facciamo chiarezza.

A più di un mese dall’entrata in vigore, dopo le numerosissime proroghe, dell’obbligo di dotazione e impiego di defibrillatori per i sodalizi sportivi dilettantistici, riteniamo opportuno, ove ce ne fosse ancora bisogno, di chiarire, quali siano le realtà  sportive, che senza ombra di dubbio, debbano dotarsi di DAE e di operatori formati al suo utilizzo.

Continua a leggere e scarica il PDF:

CdS-Design

È entrato in vigore il nuovo Codice Unico (Dlgs 117/2017)

Il 3 agosto è entrato in vigore, il nuovo Codice unico (Dlgs 117/2017) che raduna le disposizioni fiscali per gli enti non lucrativi e riscrive le regole per le Onlus, le organizzazioni di volontariato e le associazioni di promozione sociale.

Leggi gli articoli:

http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2017-08-07/terzo-settore-riforma-42-passi-063520.shtml?uuid=AEvEsm9B&refresh_ce=1

https://italianonprofit.it/riforma/

http://www.lavoro.gov.it/ministro-e-ministero/Sottosegretari/Luigi-Bobba/Documents/SLIDES-DECRETI-ATTUATIVI-RIFORMA-TS-03072017.pdf

2017-08-21-PHOTO-00000003

Spiagge in Sicurezza

Domenica 20 agosto presso il lido il Giglio di Mare a Santa Maria di Castellabate (Salerno) si è svolto un evento organizzato dal Comitato Regionale A.S.C. Ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI, Spiagge in Sicurezza con la partecipazione del  sindaco di Castellabate Costabile Spinelli che sensibilizzato dall’evento si è reso disponibile a siglare un protocollo con A.S.C. e le strutture balneari per l’istallazione dei defibrillatori nelle strutture, ricordiamo che non sono obbligatori nelle strutture dei lidi balneari.

Il Sindaco di Castellabate, Costabile Spinelli su proposta di A.S.C. e della Confederazione dello Sport predisporrà una delibera per gli stabilimenti balneari e coloro che adotteranno il defibrillatore  saranno esentati da alcuni tributi comunali.

Marco Mansueto Presidente Regionale A.S.C. Campania e della Confederazione dello Sport si è dichiarato soddisfatto dall’impegno assunto dal Primo Cittadino, l’Ente si impegnerà a coordinare le strutture balneari presenti nella località Cilentana per avviare questo impegnativo progetto di prevenzione.

I Regolamenti delle FSN per Impianti e Attrezzature

Questa è una pagina di guida alla ricerca dei regolamenti impiantistici delle Federazioni Sportive Nazionali affiliate al CONI ed al Comitato Italiano Paralimpico. Poiché non possiamo garantire l’aggiornamento in tempo reale dei dati, consigliamo di verificare l’esistenza di possibili aggiornamenti dei regolamenti e delle procedure contattando la Federazione.

ACI Automobile Club d’Italia
AECI Aero Club d’Italia
FCI Federazione Ciclistica Italiana
FGI Federazione Ginnastica d’Italia
FIB Federazione Italiana Bocce
FIBA Federazione Italiana Badminton
FIBS Federazione Italiana Baseball Softball
FIC Federazione Italiana Canottaggio
FICK Federazione Italiana Canoa Kayak
FICR Federazione Italiana Cronometristi (nessun impianto)
FIDAL Federazione Italiana Atletica Leggera
FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia
FIDS Federazione Italiana Danza Sportiva
FIG Federazione Italiana Golf
FIGC Federazione Italiana Giuoco Calcio
FIGH Federazione Italiana Giuoco Handball
FIGS Federazione Italiana Giuoco Squash
FIH Federazione Italiana Hockey
FIJLKAM Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali
FIM Federazione Italiana Motonautica
FIN Federazione Italiana Nuoto
FIP Federazione Italiana Pallacanestro
FIPAV Federazione Italiana Pallavolo
FIPE Federazione Italiana Pesistica
FIPM Federazione Italiana Pentathlon Moderno
FIPSAS Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee
FIR Federazione Italiana Rugby
FIS Federazione Italiana Scherma
FISE Federazione Italiana Sport Equestri
FISG Federazione Italiana Sport del Ghiaccio
FISI Federazione Italiana Sport Invernali
FISR Federazione Italiana Sport Rotellistici
FISW Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard
FIT Federazione Italiana Tennis
FITA Federazione Italiana Taekwondo
FITARCO Federazione Italiana Tiro con l’Arco
FITAV Federazione Italiana Tiro a Volo
FITET Federazione Italiana Tennistavolo
FITRI Federazione Italiana Triathlon
FIV Federazione Italiana Vela
FMI Federazione Motociclistica Italiana
FMSI Federazione Medico Sportiva Italiana (nessun impianto)
FPI Federazione Pugilistica Italiana
UITS Unione Italiana Tiro a Segno

 

FCI Federazione Ciclistica Italiana
FIB Federazione Italiana Bocce
FIBA Federazione Italiana Badminton
FIC Federazione Italiana Canottaggio
FICK Federazione Italiana Canoa Kayak
FIPAV Federazione Italiana Pallavolo
FIPE Federazione Italiana Pesistica
FIS Federazione Italiana Scherma
FISE Federazione Italiana Sport Equestri
FISG Federazione Italiana Sport del Ghiaccio
FIT Federazione Italiana Tennis
FITA Federazione Italiana Taekwondo
FITARCO Federazione Italiana Tiro con l’Arco
FITAV Federazione Italiana Tiro a Volo
FITET Federazione Italiana Tennistavolo
FITRI Federazione Italiana Triathlon
FIV Federazione Italiana Vela
UITS Unione Italiana Tiro a Segno

FINP Federazione Italiana Nuoto Paralimpico
FIPIC Federazione Italiana Pallacanestro in carrozzina
FISDIR Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva e Relazionale
FISIP Federazione Italiana Sport Invernali Paralimpici
FISPES Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali
FISPIC Federazione Italiana Paralimpica Sport per Ipovedenti e Ciechi
FIWH Federazione Italiana Wheelchair Hockey
FPICB Federazione Paralimpica Italiana Calcio Balilla
FSSI Federazione Sport Sordi Italia

 

Fonte: http://www.scais.it/norme-e-leggi/normative-federali/

CdS-Design

Legge n. 81 “Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato”

In Gazzetta la Legge 22 maggio 2017, n. 81 “Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato”, in vigore dal 14 giugno 2017. Si tratta della Legge che riforma la tutela del lavoro autonomo e introduce forme di flessibilità come il lavoro agile (o Smart Working) 

Fra le novità per i lavoratori autonomi si segnalano:

  • la tutela del lavoratore autonomo nelle transazioni commerciali;
  • le clausole e le condotte abusive;
  • la normativa sulle invenzioni del lavoratore;
  • la deducibilità delle spese di formazione e l’accesso alla formazione permanente;
  • la DIS-COLL che dall’1 luglio 2017 diventa strutturale ed è estesa agli assegnisti ed ai dottorandi di ricerca con borsa di studio;
  • le novità in materia di maternità e congedo parentale, malattia ed infortunio;
  • la possibilità per il lavoratore di sospendere il rapporto per massimo centocinquanta giorni per anno solare in caso di gravidanza, malattia e infortunio purché permanga l’interesse del committente alla prestazione;
  • la modifica alla definizione della collaborazione coordinata e continuativa.

Per quanto concerne, invece, la normativa sul lavoro agile, la Legge n. 81 del 22 maggio 2017 si sofferma non solo sulla definizione e sulle modalità di esecuzione della prestazione, ma anche su:

  • forma e recesso;
  • trattamento, diritto all’apprendimento continuo e certificazione delle competenze del lavoratore;
  • potere di controllo e disciplinare;
  • sicurezza sul lavoro;
  • assicurazione obbligatoria per gli infortuni e le malattie professionali.

Scarica il file PDF:

81-2017-legge-Jobs-act-Lavoro-autonomo-e-lavoro-agile